IL GREST

Cari giovani, non guardate la vita dal balcone, ma immergetevi in essa” (Papa Francesco).
Ed anche quest’estate bambini e ragazzi della nostra parrocchia hanno lasciato i loro balconi e si sono immersi nel GREST Cinque giorni in cui ogni bambino si è potuto divertire, grazie ai giochi e alle scenette ideate da noi animatori, ma si è anche potuto. mettere in gioco, costruendo nuove relazioni. Cinque Giorni all’insegna del gioco, del divertimento, ma anche della fede e della preghiera che iniziava ogni nostro pomeriggio.
Cinque giorni all’insegna di condivisione e servizio, a volte faticosi perle mille cose da organizzare già dal mattino appena svegli, ma resi stupendi e indimenticabili dai bimbi e da tutto quello che sono riusciti a trasmettere. Cinque giorni in cui noi animatori abbiamo potuto incontrare Cristo, nella preghiera personale, nei servizi condivisi con i nostri amici, nella messa e nella compieta quotidiana.
‘Il miglior modo , di essere felici è procurare la felicità degli altri” e proprio per questo la fatica e la stanchezza venivano dimenticate e ripagate dai mille sorrisi. ditutti coloro che ci hanno circondato in quella settimana e che ancora rimangono impressi nella nostra mente.
Come diceva qualcuno, esiste un fanciullino dentro tutti noi, e infatti ognuno è tornato piccolo per qualche istante in mezzo a questo felicissimo gruppo.
Cosa rimane di questa esperienza? Chiunque abbia partecipato potrà aver provato sensazioni diverse e si porterà nel cuore momenti e ricordi differenti, ma accompagneranno tutti noi le nuove conoscenze, i volti di tutti coloro che hanno partecipato a questa avventura con i nostri stessi ideali, i sorrisi, gli abbracci, i giochi, le scenette, i momenti di preghiera, il vedere un sacco di persone con la stessa maglietta azzurra e arancione, la convivenza per gli animatori, che ha rafforzato il rapporto tra di noi e ha permesso davvero di condividere tutto dal risveglio alla buonanotte, ma soprattutto la certezza che è valsa davvero la pena scendere in strada e mettersi in gioco! e.. .al prossimo anno!

Lorenzo

print